Antonio Donghi

Le villeggianti

Le villeggianti è da considerarsi una delle più riuscite composizioni di Antonio Donghi per l’equilibrata fusione compositiva e cromatica tra le figure in primo piano e il paesaggio sullo sfondo. L’opera viene esposta per la prima volta alla Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma del 1935, insieme ad altre ventuno tele, e negli anni successivi viene riproposta in più rassegne, anche a Parigi e Berlino.

Bibliografia

Leonardo Sinisgalli (a cura di), Antonio Donghi, Hoepli, Milano 1942, tav. XXI; Maurizio Fagiolo dell’Arco,Valerio Rivosecchi, Antonio Donghi. Vita e opere, Umberto Allemandi & C., Torino 1990, p. 203, cat. 97; Bruno Mantura,Valerio Rivosecchi (a cura di), Antonio Donghi, 1897- 1963, De Luca, Roma, 1993, cat. mostra (Spoleto, Palazzo Racani Arroni, 30 giugno - 5 settembre 1993, Roma, Palazzo delle Esposizioni, 22 settembre - 7 novembre 1993), p. 118, cat. 43.

Autore
Antonio Donghi
Anno
1934
Tecnica
Olio su tela. Firmato “Antonio Donghi 34” (in basso a destra).
Dimensioni
112×60 cm