Ercole Barovier

Vaso con coperchio in vetro Primavera, presa ad anse e orli in vetro nero

Chiara dimostrazione del rinnovamento del vetro muranese, i vetri Primavera di Ercole Barovier riscuotono successo anche all’estero, dove sono presentati per la prima volta nel 1930 all’Esposizione Universale di Liegi. La rivista La Casa bella dedica un articolo alla mostra, in cui celebra i Primavera come spinta dell’industria muranese a uscire dalla tradizione per affrontare i nuovi gusti del pubblico. Le sobrie intonate decorazioni e l’indovinato craquelé diventano elementi della casa moderna.

Inedito

Autore
Ercole Barovier
Anno
c. 1930
Esecuzione
Vetreria Artistica Barovier
Altezza
28 cm