L’attività
della Fondazione

Francesco Carraro ha sempre desiderato creare una Fondazione per preservare la sua collezione e mostrarla secondo i propri canoni estetici e culturali. L’intenzione è di riprodurre in un luogo pubblico quel ponderato dialogo tra le opere e gli oggetti presente nel privato della sua casa.

 Dopo la costituzione della Fondazione si raggiunge l’accordo con la Galleria di Arte Moderna Ca’ Pesaro di Venezia che destina due sale del piano nobile alla collezione. L’allestimento è testimonianza della visione e del gusto di Francesco e Chiara Carraro e rende fruibile al pubblico l'unicità di questa raccolta.

La Fondazione in collaborazione con il Museo pubblica, poco dopo l’insediamento, il catalogo della collezione e dona attenzione particolare ai programmi educativi. Intende infatti, istituire borse di studio in collaborazione con Accademie, Università e Musei internazionali, per approfondire le tematiche e le relazioni tra le diverse forme artistiche. Le stesse arti della collezione rappresentate dai nomi più significativi del primo Novecento italiano.

Board della Fondazione

  1. Chiara Carraro

    Presidente

  2. Enrico Carraro

    Vicepresidente

  3. Barbara Carraro

    Consigliere

  4. Giulio Alessandri

    Consigliere

  5. Nina Alessandri

    Consigliere

  6. Lars Rachen

    Consigliere

  7. Clarice Pecori Giraldi

    Consigliere esterno